Sinonimi:

Nomi comuni: Cinquefoglia bianca; Potentilla alba

Nomi regionali:

Famiglia: Rosaceae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: emicriptofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 5-25 cm

Radice:

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: fusto legnoso bruno, strisciante

Foglie: foglie verde-glauco superiormente e peloso-argentine inferiormente, le basali con picciolo irsuto lungo (10-20 cm), palmato-composte a 5 segmenti oblanceolati, molli e piani sul bordo, portanti 3-5 denti per lato, di solito più lunghe del fusto

Infiorescenza: cime pauciflore oppure fiori solitari, più brevi delle foglie

Fiori: ermafrodita, dialipetalo attinomorfo con diametro di 12-22 mm; epicalice villoso (sepali doppi rispetto ai petali), petali 5 bianchi obcordati e retusi all'apice; numerosi stami, ovario supero sincarpico

Frutto: acheni villosi

Distribuzione

Distribuzione regionale: continua nella zona collinare e montana, poche stazioni in pianura

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): (0)-1000

Geoelemento: europeo

Ambiente caratteristico: boschi misti

Fioritura: da giugno a settembre

Note vegetazionali

Specie che predilige suoli pesanti sub-acidi, diffusa nelle schiarite, nei cedui e nei tagli rasi forestali, nei boschi degradati e ai loro margini, nelle peccete, nei ostrio-carpineti, nei castagneti, nei prati e pascoli aridi collinari e montani, negli arbusteti meso-termofili.

Note generali

Specie ad areale centroeuropeo-pontico.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.