Sinonimi:

Nomi comuni: Caprifoglio giapponese

Nomi regionali:

Famiglia: Caprifoliaceae

Habitus e forma di crescita: arboreo sempreverde

Forma biologica: fanerofita lianosa

Descrizione

Dimensioni: 2-5 m

Radice:

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: fusto lianoso

Foglie: opposte, le inferiori intere ovali ed acute (2-5 x 3-9 cm), base tronca; le fiorali ridotte

Infiorescenza: coppia di due fiori su peduncolo comune alla ascella di foglie ridotte

Fiori: zigomorfi, gamopetali, pentameri; calice ridotto al solo tubo; corolla bianco-rosea con labbro inferiore ripiegato, (3-5 cm), profumata; stami 5; ovario sincarpico infero

Frutto: bacca nera

Distribuzione

Distribuzione regionale: nella zona planiziale e collinare, introdotta e coltivata in parchi e giardini

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-800

Geoelemento: avventizio

Ambiente caratteristico: boschi riparali

Fioritura: da maggio a settembre

Note vegetazionali

Pianta nitrofila, introdotta a scopo ornamentale e subspontanea e naturalizzata negli arbusteti meso-termofili.

Note generali

Specie coltivata a scopo ornamentale per siepi e pergolati.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.