Sinonimi:

Nomi comuni: Centaurea dei prati steppici

Nomi regionali:

Famiglia: Asteraceae/Compositae

Habitus e forma di crescita: erbaceo bienne

Forma biologica: emicriptofita bienne

Descrizione

Dimensioni: 3-8 dm

Radice: radice fittonante

Fusto ipogeo:

Fusto epigeo: fusto eretto, ruvido, striato, ramoso, con tomento ragnateloso.

Foglie: foglie pennatosette, con segmenti lineari-lanceolati, pubescenti.

Infiorescenza: numerosi capolini di 1,5-2,5 di diametro; con involucro piriforme dotato di squame con appendice nerastra, fornite di ciglia di colore chiaro

Fiori: fiori tubulosi di colore rosa chiaro

Frutto: acheni con pappo di 2-3 mm

Distribuzione

Distribuzione regionale: presenza discontinua sul territorio con esclusione della zona alpina

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1500

Geoelemento: euroasiatico

Ambiente caratteristico: prati magri

Fioritura: da giugno a settembre

Note vegetazionali

Specie prsente nei pascoli steppici e incolti aridi.

Note generali

Si confonde con C. kartschiana, C. cristata e C. tommasinii, che si distiguono per non avere il fusto con peli fioccosi che conferiscono alla pianta un aspetto lanoso.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.