Sinonimi:

Nomi comuni: Girasole comune

Nomi regionali:

Famiglia: Asteraceae/Compositae

Habitus e forma di crescita: erbaceo annuo

Forma biologica: terofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 1-3 m

Radice: fittone

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: eretto, robusto, scanalato con setole patenti

Foglie: alterne, ovali-lanceolate, apice acuminato, margine dentato

Infiorescenza: capolino unico (pochi capolini con il centrale maggiore) di grandi dimensioni

Fiori: pentameri simpetali; ligulati, sterili, gialli al margine e tubulosi, pentameri, ermafroditi, bruni al centro; stami 5 formanti un manicotto che avvolge lo stilo, ovari infero a due carpelli, monoloculare

Frutto: acheni

Distribuzione

Distribuzione regionale: specie coltivata, sub-spontaneo in alcune zone della pianura

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1500

Geoelemento:

Ambiente caratteristico:

Fioritura: da luglio a ottobre

Note vegetazionali

Pianta introdotta dal Sud America e sub-spontanea nei pressi delle aree ove è coltivata.

Note generali

Specie coltivata in moltissime cultivar e varietà anche ornamentali. Il frutto è utilizzato per la produzione di olio e come mangime per uccelli.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.