Sinonimi: Padus avium Mill., Prunus racemosa Lam.

Nomi comuni: Ciliegio a grappoli, Pado.

Nomi regionali:

Famiglia: Rosaceae

Habitus e forma di crescita: arboreo a foglie caduche

Forma biologica: fanerofita cespugliosa

Descrizione

Dimensioni: 2-15 m

Radice:

Fusto ipogeo:

Fusto epigeo: rami dapprima pubescenti, poi glabri, pollonifero.

Foglie: con lamina lanceolata, ovvero ovata, dentellata, picciolo con ghiandole all'apice.

Infiorescenza: racemo pendulo di 8- 16 cm.

Fiori: ermafrodita, dialipetalo attinomorfo, con petali bianchi, molti stami, un solo carpello.

Frutto: frutto carnoso sub-sferico, nero lucido, drupa.

Distribuzione

Distribuzione regionale: presente in modo discontinuo

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1900

Geoelemento: eurosiberiano

Ambiente caratteristico: boschi riparali

Fioritura: da maggio a giugno

Note vegetazionali

Indicata anche come fanerofita arborea. Presente nei boschi ripariali, forre umide, preferibilmente su silice.

Note generali

Talvolta è coltivato come specie ornamentale. Confusione con Prunus serotina, specie nord-amricana in via di naturalizzazione, che si distingue per la foglia più lucida e tenace, fiori minori, infiorescenze anche erette e corteccia aromatica.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.