Sinonimi: Melilotus alba Medicus

Nomi comuni: Meliloto bianco

Nomi regionali:

Famiglia: Fabaceae/Papilionaceae/Leguminosae

Habitus e forma di crescita: erbaceo annuo

Forma biologica: terofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 50-120 cm

Radice: fittonante

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: ascendente, glabro e angoloso, molto ramificato

Foglie: composte trifogliate, stipole lineari, picciolate; segmenti lanceolato-lineari, con nervature laterali raggiungenti il margine, quindi dentellato

Infiorescenza: racemo 40-80 floro, lungo 3-6 cm

Fiori: fiore ermafrodita, dialipetalo zigomorfo, piccolo (2-4 mm); calice gamosepalo; corolla papilionata bianco-giallastra

Frutto: legume ovoide di circa 3 mm, a maturità nero, a nervature reticolate

Distribuzione

Distribuzione regionale: in tutta la regione

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1200

Geoelemento: sub-cosmopolita

Ambiente caratteristico: incolti

Fioritura: da luglio a settembre

Note vegetazionali

Pianta diffusa negli incolti umidi e subsalsi, lungo le strade, fossi, arboreti.

Note generali

Pianta foraggera con odore di cumarina, di origine euro-asiatica, poi divenuta sub-cosmopolita.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.