Sinonimi: Lathyrus megalanthus Steudel; Lathyrus membranaceus Presl.; Lathyrus ensifolius Coste

Nomi comuni: Cicerchia silvestre; Cicerchione

Nomi regionali:

Famiglia: Fabaceae/Papilionaceae/Leguminosae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: emicriptofita scandente

Descrizione

Dimensioni: 50-20 cm

Radice: fascicolata

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: prostrato, appiattito e alato con ali erbacee larghe 3 mm, seghettate

Foglie: foglie con rachide alato e due segmenti semplici lineari-lanceolati (5-12 x 50-200 mm), opposti, terminanti in un cirro, stipole più strette di 1/2 del fusto

Infiorescenza: racemo 5-15 floro

Fiori: fiore ermafrodita, dialipetalo zigomorfo, calice gamosepalo, petali 5 roseo-porporini, il superiore spatolato e ripiegato in alto (vessillo) di 13-20 mm, 2 laterali (ali), gli inferiori concresciuti (carena) di 10-12 mm

Frutto: legume, lungo 4-7 cm

Distribuzione

Distribuzione regionale: in tutta la regione

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1500

Geoelemento: euroasiatico

Ambiente caratteristico: prati magri

Fioritura: da maggio a agosto

Note vegetazionali

Presente in ambienti aridi anche nelle siepi e ai margini dei boschi.

Note generali

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.