Sinonimi: Rhinanthus aristatus Celak.

Nomi comuni: Cresta di gallo aristato

Nomi regionali:

Famiglia: Scrophulariaceae

Habitus e forma di crescita: erbaceo annuo

Forma biologica: terofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 10-50 cm

Radice: a fittone

Fusto ipogeo:

Fusto epigeo: eretto, pubescente, striato

Foglie: sessili, opposte, lanceolato-lineari, dentate

Infiorescenza: racemo terminale, denso con fiori peduncolati, brattee glabre, con denti inferiori molto allungati e aristati

Fiori: zigomorfi gamopetali, tetrameri, calice ovato compresso ai lati e ingrossato, glabro, corolla bilabiata, gialla con naso allungato violaceo, stami 4-5, ovario supero sincarpellare

Frutto: capsula avvolta dal calice persistente ingrossato

Distribuzione

Distribuzione regionale: comune in quasi tutto il territorio dal piano collinare alla fascia alpina

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 500-2400

Geoelemento: europeo-montano

Ambiente caratteristico: pascoli e prati montani

Fioritura: da giugno a settembre

Note vegetazionali

Pianta emiparassita infestante dei prati e pascoli alpini.

Note generali

Il nome del genere deriva dalle parole "rhinos"=naso e "anthos"=fiore.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.