Sinonimi:

Nomi comuni: Billeri amaro; Cardamine amara

Nomi regionali:

Famiglia: Brassicaceae/Cruciferae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: emicriptofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 20-40 cm

Radice: secondarie da rizoma

Fusto ipogeo: rizoma obliquo stolonifero

Fusto epigeo: ascendente, cilindrico e glabro

Foglie: imparipennate, le inferiori con 5-7 segmenti lanceolati (12-18 mm), le superiori a 7-9 segmenti più stretti

Infiorescenza: racemo breve a 10-20 fiori

Fiori: attinomorfi tetrameri dialipetali, sepali giallastri, i laterali a base saccata, petali di 9 mm bianchi, 6 stami con antere violette, gineceo supero sincarpico bicarpellare

Frutto: siliqua lineare lunga fino a 3 cm con stilo di 2 mm

Distribuzione

Distribuzione regionale: discontinua su tutto il territorio regionale

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 600-2500

Geoelemento: euroasiatico

Ambiente caratteristico: laghi, fiumi e corsi d’acqua

Fioritura: da maggio a agosto

Note vegetazionali

Pianta diffusa nelle sorgenti e rive dei torrenti alpini e montani, raramente scende per fluitazione in pianura.

Note generali

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.