Sinonimi:

Nomi comuni: Assenzio selvatico, Amarella

Nomi regionali: Altanìsie, Altanisìc, Cianaipàz

Famiglia: Asteraceae/Compositae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: emicriptofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 50-200cm

Radice: fittonante

Fusto ipogeo:

Fusto epigeo: eretto, ramificato, striato, glabro di colore rossastro

Foglie: 1-2 pennatosette, margine dentato, glabre verde scuro nella pagina superiore, biancastre leggermente pelose nella pagina inferiore; foglie superiori ridotte

Infiorescenza: capolini subsessili portati in pannocchia piramidale

Fiori: piccoli, verdastro-bruni

Frutto: acheni

Distribuzione

Distribuzione regionale: tutto il territorio fino alla fascia montana

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1000 (1800)

Geoelemento: circumboreale

Ambiente caratteristico: incolti

Fioritura: da luglio a ottobre

Note vegetazionali

Pianta sinantropa molto comune, tipica infestante dei ruoli ruderali (discariche, arboreti, bordi strada, siepi ecc.

Note generali

Pianta medicinale utilizzata come tonico. Si distingue da Artemisia verlotiorum per la foglia basale pennatosetta a margine inciso, l'infiorescenza bilaterale, i fiori giallo-verdi e l'assenza di stoloni.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.