Sinonimi: Thalictrella thalictroides (L.) E. Nardi

Nomi comuni: Isopiro comune

Nomi regionali:

Famiglia: Ranunculaceae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: geofita rizomatosa

Descrizione

Dimensioni: 10-30 cm

Radice: radici secondarie da rizoma

Fusto ipogeo: rizoma orizzontale, gracile, biancastro

Fusto epigeo: gracile, eretto e cilindrico, sparsamente pubescente, alla base con squame membranose

Foglie: foglie radicali, lungamente picciolate (5-10 cm), lamina biternata, 9 segmenti sessili o con picciolo breve (1-3 mm), obovati (3 x 4 mm, lobati, glauchi inferiormente; le caudine 2, picciolate (1-2 cm), ternate e con stipole ovato-sfrangiate (3 x 4 mm)

Infiorescenza: fiori ascellari alle foglie caulinari

Fiori: attinomorfi, dialitepali a 5 elementi ellittici bianco-rosei (1-2 cm), ovario supero a 2 (raramente 1 o 3) carpelli liberi

Frutto: follicoli (1-3) ovato-compressi

Distribuzione

Distribuzione regionale: presente dalla pianura alla fascia collinare nella Destra Tagliamento e nella costa triestina fino al Goriziano

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1000

Geoelemento: euroasiatico

Ambiente caratteristico: boschi misti

Fioritura: da marzo a aprile

Note vegetazionali

Pianta principalmente calciofila, predilige sottoboschi ombrosi e freschi di boschi misti, carpineti e cespuglieti.

Note generali

Pianta velenosa, come molte della famiglia delle Ranuncolaceae.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.

Scheda a cura di Elisa Petrussa