Sinonimi:

Nomi comuni: Euforbia di Nizza

Nomi regionali:

Famiglia: Euphorbiaceae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: camefita fruticosa (anche geofita rizomatosa)

Descrizione

Dimensioni: 20-50 cm

Radice:

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: legnoso alla base, eretto, robusto, glabro e glauco, generalmente arrossato in estate

Foglie: spesso molto addensate alla base del fusto, con margine intero, le inferiori lanceolato-lineari, quelle cauline ovate, le inferiori erette ed acute, le superiori patenti

Infiorescenza: ombrella a 8-9 (6-12) raggi

Fiori: ciazio con brattee triangolari o reniformi (16 x 9 mm); involucro con ghiandole a mezzaluna, fiori unisesuali

Frutto: capsula ovoide 4-6 mm, semi lisci e grigi

Distribuzione

Distribuzione regionale: Carso triestino e goriziano, alcune stazioni nella Destra Tagliamento

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-800

Geoelemento: eurimediterraneo

Ambiente caratteristico: prati magri

Fioritura: da giugno a agosto

Note vegetazionali

Specie calcifila e xerofila, vegeta nei prati aridi, garighe e macchie basse.

Note generali

Pianta velenosa. Variabilità di forme nelle razze locali.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.

Scheda a cura di Elisa Petrussa