Sinonimi:

Nomi comuni: Zigolo nero, Cipero scuro

Nomi regionali:

Famiglia: Cyperaceae

Habitus e forma di crescita: erbaceo annuo

Forma biologica: terofita cespitosa

Descrizione

Dimensioni: 3-40 cm

Radice: fascicolate

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: cespo di fusti eretti, glabri, acutamente trigoni, a volte arrossati

Foglie: lineari piane, sottili (2-3 mm); guaine arrossate

Infiorescenza: 1-10 antele compatte, più o meno peduncolate, portate alla fine del fusto con 2-4 brattee fogliacee canalicolate (2-25 mm); spighette piatte di 1 x 3-6 mm composte da circa 20 fiori, colore bruno-nero

Fiori: fiori poco appariscenti ermafroditi; il perianzio è assente, sostituito da glume; ovario supero con tre stimmi

Frutto: achenio fusiforme

Distribuzione

Distribuzione regionale: discontinuo in pianura e fondovalle

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1500

Geoelemento: euroasiatico

Ambiente caratteristico: torbiere basse alcaline

Fioritura: da luglio a settembre

Note vegetazionali

Pianta igrofila, indifferente al substrato, forma popolamenti spesso temporanei su fanghi, sabbie umide, torbiere e prati umidi dal piano basale a quello montano.

Note generali

Simile a Cyperus flavescens che si distingue per avere due stimmi e le spighette di colore bruno-giallastro.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.

Scheda a cura di Valentino Casolo