Sinonimi: Crepis blattarioides (L.) Vill.

Nomi comuni: Radicchiella dei Pirenei

Nomi regionali:

Famiglia: Asteraceae/Compositae

Habitus e forma di crescita: erbaceo perenne

Forma biologica: emicriptofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 30-70 cm

Radice: fittone

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: ascendente, semplice o con pochi rami corimbosi in alto

Foglie: basali precocemente dissolte, le cauline sessili, lanceolate (3 x 8-12 cm) con base semiamplessicaule e 2 orecchiette acute divergenti; margine dentellato; apice acuto

Infiorescenza: corimbi di capolini 1-3(8), su lunghi peduncoli afilli; involucro irsuto, emisferico (12 x 15 mm) alla base spesso con bratee fogliacee (2 x 8-13 mm); squame tutte più o meno della stessa lunghezza

Fiori: tutti ligulati gialli, di 20-23 mm

Frutto: acheni di 6-8 mm con più o meno 20 coste

Distribuzione

Distribuzione regionale: Alpi e Prealpi, in maniera incostante

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 1200-2300

Geoelemento: europeo-montano

Ambiente caratteristico: arbusti e megaforbieti alpini

Fioritura: da giugno a luglio

Note vegetazionali

Orofita sudovest-europea, con distribuzione alpino-pirenaica. Predilige radure, sponde, consorzi di erbe nitrofile nei boschi subalpini, cespuglieti e mughete.

Note generali

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.