Sinonimi:

Nomi comuni: Camomilla comune

Nomi regionali: camamile

Famiglia: Asteraceae/Compositae

Habitus e forma di crescita: erbaceo annuo

Forma biologica: terofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 10-30 cm

Radice: fittonante

Fusto ipogeo:

Fusto epigeo: fusti eretti, ramosi in alto, glabri

Foglie: 2-3 pennatosette a contorno lanceolato, ridotte a lacinie lineari

Infiorescenza: capolini portati da peduncoli di 2-6 cm, portanti 1-2 brattee lineari, con ricettacolo conico, involucro a coppa svasata

Fiori: ligulati zigomorfi di colore bianco, leggermente ripiegati verso il basso, e tubulosi attinomorfi di colore giallo

Frutto: acheni con breve pappo

Distribuzione

Distribuzione regionale: tutto il territorio fino alla fascia montana

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-800

Geoelemento: sub-cosmopolita

Ambiente caratteristico: coltivi

Fioritura: da maggio a agosto

Note vegetazionali

Infestante i campi di cereali, si incontra anche al bordo dei sentieri, negli ambienti ruderali.

Note generali

Pianta medicinale (blando iptnotico) e aromatica.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'università di Trieste.